Priorité Hotline: 0800 88 11 12
servicePlus:
più che una promessa
 

servicePlus Priorité:
Mission impossible? Non per me! 

«Superare me stessa per rendere felici i clienti. È quello che cerco di fare tutti i giorni con il mio lavoro. Anche quando alcune settimane fa mi ha chiamato la segretaria di un direttore aziendale. Era molto nervosa. Il direttore aveva perso il cellulare e aveva urgentemente bisogno di un nuovo telefono.

Il problema: il CEO si trovava in Spagna per lavoro e il giorno dopo doveva recarsi in Africa. Decido quindi di ordinare un nuovo smartphone presso il nostro fornitore e organizzo la spedizione con DHL. Ricevo subito la conferma, tutto è pronto e informo la segretaria. Niente di più semplice.

Purtroppo dopo solo mezz’ora mi contatta il fornitore infuriato per dirmi che DHL può consegnare l’apparecchio solo il giorno dopo. Aiuto. Che fare? Per il CEO sarebbe stato troppo tardi. Senza cellulare in Africa? Impensabile per lui e per me. Ho trovato quindi un’altra soluzione: ho chiesto a un autista di andare a prendere il telefono dal fornitore e portarlo all’aeroporto. Da qui è stato inviato in Spagna con l’ultimo volo.

Tutto si è svolto senza problemi, quasi all’ultimo secondo. Il cliente ha ringraziato più volte, felicissimo. In giornate come queste torno a casa soddisfatta. Missione compiuta.»

Rosanna Barbieri, hotline Priorité